La vita dovrebbe essere vissuta al contrario.Tanto per cominciare si dovrebbe iniziare morendo, e così tricchete tracchete il trauma è bello che superato.Quindi ti svegli in un letto di ospedale e apprezzi il fatto che vai migliorando giorno dopo giorno.Poi ti dimettono perché stai bene e la prima cosa che fai è andare in posta a ritirare la tua pensione e te la godi al meglio.Col passare del tempo le tue forze aumentano, il tuo fisico migliora, le rughe scompaiono.Poi inizi a lavorare e il primo giorno ti regalano un orologio d’oro.Lavori quarant’anni finchè non sei così giovane da sfruttare adeguatamente il ritiro dalla vita lavorativa.Quindi vai di festino in festino, bevi, giochi, fai sesso e ti prepari per iniziare a studiare.Poi inizi la scuola, giochi con gli amici, senza alcun tipo di obblighi e responsabilità, finchè non sei bebè.Quando sei sufficientemente piccolo, ti infili in un posto che ormai dovresti conoscere molto bene.Gli ultimi nove mesi te li passi flottando tranquillo e sereno, in un posto riscaldato con room service e tanto affetto, senza che nessuno ti rompa i coglioni.E alla fine abbandoni questo mondo in un orgasmo.
-Woody Allen-

QUOD ME NUTRIT ME DESTRUIT

giovedì 29 gennaio 2009

...

"Disperazione o follia?"
"Non é disperazione perché
la disperazione é solo per quelli
che vedono la fine senza dubbio possibile."
J.R.R. Tolkien

mercoledì 28 gennaio 2009

21° di campionato

FIORENTINA-NAPOLI (oggi ore 20.30) Fiorentina - Kroldrup e Vargas fuori causa per un'influenza. Non convocati Almiron e Vargas (anche lui febbricitante). Prandelli chiama tre Primavera: in panchina dovrebbe andare il centrocampista serbo Gulan. Un dubbio a sinistra tra Gobbi e Pasqual, quest' ultimo inserito nell'elenco dei disponibili, ma altro alle prese con l'influenza. Al centro della difesa rientra Dainelli, assente da fine novembre, sulla destra ecco di nuovo Comotto dopo la squalifica. In mezzo Donadel è il principale candidato per sostituire Kuzmanovic. In avanti ancora fiducia a Jovetic. Napoli - Al posto degli squalificati Hamsik, Contini e Gargano, Reja ha deciso di puntare su Pazienza, Bogliacino e Aronica. Al posto di Mannini giocherà Vitale, mentre in luogo di Santacroce ci sarà Rinaudo. Confermata ancora la coppia d'attacco Zalayeta-Lavezzi.(gazzetta.it)

..e stasera si torna allo stadio..

sabato 24 gennaio 2009

venerdì 23 gennaio 2009

Quella frase di Mourinho..

(repubblica.it)
Quella frase di Mourinho"Scudetto in segreteria..."
MILANO - "Il primo scudetto l'avete vinto in segreteria, il secondo senza avversari, il terzo all'ultimo minuto. Siete proprio una squadra di...". La frase che Mourinho avrebbe detto alla squadra dopo la sconfitta a Bergamo ha avuto l'effetto di scatenare i tifosi. Dell'Inter e della Juventus. (...)
DELLA SERIE : LA VERITA' FA MALE......

mercoledì 21 gennaio 2009

OGNI VOLTA

cvd

OGGI NON HO TEMPO
OGGI VOGLIO STARE SPENTO


era troppo bello per essere vero.
Come Volevasi Dimostrare io non merito tanto.
Non che abbia mai pensato il contrario.

martedì 20 gennaio 2009

OBAMA HA GIURATO, L'AMERICA HA SCELTO LA SPERANZA

Il primo presidente nero nella storia americana ha giurato sulla Bibbia di Abramo Lincoln, acclamato da oltre due milioni di persone presenti di fronte al Campidoglio di Washington. Prima di lui il giuramento di Joe Biden. "L'America ha preferito la speranza alla paura, l'unità di obiettivi al conflitto e alla discordia". Mano tesa al mondo islamico non radicale. E ai terroristi dice: "Vi batteremo" (ansa.it)

Due pescatori sopravvivono su una cassa alla deriva nell'oceano per 25 giorni

(corriere.it)
Poco più che ventenni, si trovavano a bordo di un peschereccio thailandese che è affondato
CANBERRA - Venticinque giorni alla deriva, su una cassa per il ghiaccio, in balia dell'oceano australiano. Due pescatori del Myanmar sono sopravvissuti in acque infestate dagli squali, dopo che l'imbarcazione su cui navigavano è affondata. La notizia è stata confermata dagli stessi soccorritori della Maritime Safety Authority australiana. Gli uomini, entrambi poco più che ventenni, si trovavano a bordo di un peschereccio thailandese di 12 metri con altri 18 membri dell'equipaggio, secondo quanto detto dalla portavoce della Safety Authority Tracy Jiggins. «Non avevano attrezzature di sicurezza, nè un faro, nessun mezzo di comunicazione e sono rimasti alla deriva per 25 giorni», ha detto Jiggins, aggiungendo che la cassa per il ghiaccio aveva «le dimensioni di una scrivania». (...)

NOI

lunedì 19 gennaio 2009

..differenza tra uomini e donne..


Heineken: Walk-In Fridge
Caricato da hourigan

Corso per interpretare le figure del Kamasutra

DON'T WORRY BE HAPPY

il 19 gennaio è il giorno più «triste» dell'anno


(corriere.it)

Dalla leggenda alla realtà:
il 19 gennaio è il giorno più «triste» dell'anno
Astrusi calcoli per dimostrare la depressione che colpisce il lunedì dell'ultima settimana completa di gennaio.

(...)Quest'anno il 19 gennaio, lo scorso anno era il 21, nel 2010 sarà il 25 gennaio.(...)
SOLUZIONI - Per combattere la depressione del giorno più triste dell'anno, si possono suggerire alcune soluzioni:
1 - Stampare questo articolo, appallottolarlo e gettarlo nel cestino della carta straccia lanciando pesanti invettive contro l'autore, l'ideatore della ricerca e gli inglesi in generale
2 - Fischiettare la canzone Don't worry, be happy di Bobby McFerrin
3 - Giocare al lotto i numeri 1, 19 e 73 (la depressione secondo la Smorfia napoletana)
4 - Essere consapevoli che l'Italia è il Paese europeo più pessimista
5 - Accendere un cero davanti al ritratto di San Silvio da Arcore e ripetere 300 volte il suo mantra «bisogna essere ottimisti»

IMMOBILE

Sta per grandinare…
ed io non so tremare più..
Stamattina cercavo qualcosa di te
E volavo lontano (immobile)
Guarda quante coseeeeee
Sono tutte storie, da aggiungere
nel recenti speravo ricordi di te
Mi facevo cullare…immobile
Lasciami sognare
Lasciami dimenticare
Lasciami incominciare a camminare
A passi più decisi
E Fammi immaginare quanto ancora c’ho da fare
Forse crescere e peccare
Quanto ancora ho da amare
Quanto ancora ho da amareeeeeeeee
Oggi è già Natale
Tutto è un carnevale di polveri
Di negozi compravo regal(i) per te
E pensarci dicevo immobile
Lasciami sognare
Lasciami dimenticare
Lasciami
Incominciare a immaginare a passi più decisi
Fammi immaginare quanto ancora ho da fare
E forse crescere e peccare
Quanto ancora ho da amare
Quanto ancora ho da amare
Uuuuuuu
Fammi immaginare quanto ancora ho da fare
Forse crescere e peccare
Quanto ancora ho da amare
Quanto ancora ho da amareeeeeeeee
Quanto ancora ho da amareeeeeeee


sabato 17 gennaio 2009

Cronaca di un venerdì sera al pronto soccorso..

5 ore di attesa.
5 minuti di visita medica.
10 minuti nella macchina della TAC
40 minuti su una barella
conclusione: niente di grave
terapia consigliata:almeno 2gg di riposo assoluto con divieto di "sforzare" il cervello con tv,pc,videogiochi e libri.



mercoledì 14 gennaio 2009

...

Gli occhi sono lucidi.
Lo stomaco brucia.
Il cuore fa male.
E ancora niente è cambiato.

CALCIOMERCATO

Calciomercato: Fiorentina-Samp, è fatta per lo scambio Pazzini-Bonazzoli
MILANO - È praticamente concluso lo scambio tra Pazzini (Fiorentina) e Bonazzoli (Sampdoria). La Fiorentina in una nota lo ha comunicato ufficialmente. Pazzini andrà a Genova a titolo definitivo, mentre l'attaccante blucerchiato sarà a Firenze a titolo temporaneo con diritto di riscatto.(Corriere.it)

3012 GIORNI....circa....

sabato 10 gennaio 2009

TWILIGHT

finito ieri sera...
Trama: Quando Isabella Swann decide di lasciare l'assolata Phoenix per la fredda e piovosa cittadina di Forks, dove vive suo padre, non immagina certo che la sua vita di teenager timida e introversa conoscerà una svolta improvvisa. Nella nuova scuola tutti sono incuriositi e la trattano con gentilezza, tutti tranne uno: il misterioso e bellissimo Edward Cullen. Tra i due inizia un'amicizia sospettosa che man mano di trasforma in un'attrazione potente, irresistibile. Fino al giorno in cui Edward rivela a Belle di essere un vampiro...(feltrinelli.it)

venerdì 9 gennaio 2009

SYLVIE GIULLEM

Amy Macdonald - This is the life

Oh the wind whistles down
The cold dark street tonight
And the people they were dancing to the music vibe
And the boys chase the girls with the curls in their hair
While the shy tormented youth sit way over there
And the songs they get louder
Each one better than before
And you're singing the songs
Thinking this is the life
And you wake up in the morning and your head feels twice the size
Where you gonna go? Where you gonna go?
Where you gonna sleep tonight?
And you're singing the songs
Thinking this is the life
And you wake up in the morning and your head feels twice the size
Where you gonna go? Where you gonna go?
Where you gonna sleep tonight?
Where you gonna sleep tonight?
So your heading down the road in your taxi for four
And you're waiting outside Jimmy's front door
But nobody's in and nobody's home 'til four
So you're sitting there with nothing to do
Talking about Robert Riger and his motley crew
And where you're gonna go and where you're gonna sleep tonight
And you're singing the songs
Thinking this is the life
And you wake up in the morning and your head feels twice the size
Where you gonna go? Where you gonna go?
Where you gonna sleep tonight? Where you gonna sleep tonight?

-----------------------------------------
Oh, il vento fischia lungo
La fredda e buia strada, stanotte
E le persone ballavano sulle vibrazioni della musica
Ed i ragazzi correvano dietro alle ragazze con i riccioli
Mentre la gioventù timida e tormentata era seduta lontano, là fuori
E le canzoni diventavano più rumorose
Ognuna migliore della precedente
E tu canti le canzoni
Pensando che questa sia la vita
E ti svegli la mattina e senti la tua testa come fosse grossa il doppio
Dove andrai? Dove andrai?
Dove dormirai stanotte?
E tu canti le canzoni
Pensando che questa sia la vita
E ti svegli la mattina e senti la tua testa come fosse grossa il doppio
Dove andrai? Dove andrai?
Dove dormirair stanotte?
Dove dormirai stanotte?
Quindi percorri la strada nel tuo taxi
E aspetti fuori dalla porta di Jimmy
Ma non c'è nessuno e nessuno sarà a casa fino alle quattro
Quindi ti siedi lì senza aver niente da fare
Parlando di Robert Riger e della sua compagnia scombinata
E di dove andrai e di dove dormirai stanotte
E tu canti le canzoni
Pensando che questa sia la vita
E ti svegli la mattina e senti la tua testa come fosse grossa il doppio
Dove andrai? Dove andrai?
Dove dormirai stanotte?
Dove dormirai stanotte?

martedì 6 gennaio 2009

L'EPIFANIA..

Tutte le feste si porta via................................ERA ORA!!!

Befana in Misericordia

Oggi secondo giorno di servizio alla Misericordia,sveglia alle 7 ed operativa dalle 8 alle 16:30.
Il tempo vola quando fai qualcosa che ti piace.

Swan Lake

Ieri sera al Teatro Verdi di Firenze.Non mi stancherò mai di vederlo.

lunedì 5 gennaio 2009

...

Vivere senza perdersi d'animo mai
e poi pensare che domani sarà sempre meglio..

...


Quando la vita ti dà mille ragioni per piangere,
dimostra che hai mille ed una ragione per sorridere.
(Benite Costa Rodriguez)

05.01.09

Stamani a correre.
Mille pensieri nella testa,sono stati giorni felici passati con gli amici,sono stata bene ma come sempre arriva qualcosa che ti riporta alla realtà.
Una vita passata a dovervi dimostrare di essere all'altezza delle vostre aspettative,ad essere sempre pronta e disponibile a darvi una mano,a risolvervi i problemi,a farmi prendere in giro con le vostre battute stupide che per me eran come pugnalate,a far buon viso per evitare di spiattellarvi in faccia quanto siete stupidi ed ignoranti.
Adesso sono stanca,ho pianto troppo per voi,adesso provate voi cosa significa aspettare e cercare sempre approvazione e considerazione.

venerdì 2 gennaio 2009

MADONNA CHE SILENZIO C'E' STASERA

La corsa

La corsa è l'attività fisica da sempre praticata dall'uomo ed è l'attività sulla quale si basa la stragrande maggioranza delle attività sportive.
Nell'atletica leggera la corsa è suddivisa in due settori:velocità,resistenza. La suddivisione è data dal differente utilizzo delle fonti energetiche e quindi dai diversi metodi di allenamento. Nelle corse veloci è predominante lo sforzo anaerobico, mentre in quelle di resistenza è predominante lo sforzo aerobico dei muscoli. Le diverse discipline prendono il nome dalla lunghezza del tracciato (in metri) e dalla presenza degli ostacoli.

(Wikipedia.it)


Stamattina prima corsa dell'anno..

Il cemento che «assorbe» le emissioni di anidride carbonica


(corriere.it)
Un nuovo materiale per la costruzione è in grado di «trattenere» la CO2 mentre si solidifica
(...)CEMENTO PIÙ VERDE - La produzione del nuovo materiale - composto da silicato di magnesio - richiede temperature meno elevate (e quindi meno dispendio di energia) rispetto a quelle raggiunte nei forni all'interno dei quali viene preparato il cemento tradizionale; inoltre, a differenza di quest'ultimo, il cemento Novacem assorbe grandi quantità di CO2 mentre si solidifica, andando quindi ad azzerare le emissioni della fase produttiva. Oltre ad aver attirato l'attenzione di alcune grandi imprese edili, la scoperta britannica (per la quale è stato richiesto il brevetto) ha subito guadagnato il consenso degli addetti del settore e degli ambientalisti, nonché il supporto di alcuni investitori. L'azienda ha già avviato un progetto per la costruzione di un impianto pilota destinato alla lavorazione del nuovo cemento e, secondo quanto dichiarato dal capo dell'equipe di ingegneri, Nikolaos Vlasopoulos, il prodotto dovrebbe essere introdotto sul mercato nel giro di cinque anni.

giovedì 1 gennaio 2009

pepepppepepepepepeeee...

PE PE PE PE PE PE PE PE PE PE (RIPETERE SEI VOLTE)
UPA NEGUINHO NA ESTRADA
UPA PRA' LA E PRA' CA'
VIRGEM QUE COISA MAIS LINDA
UPA NEGUINHO COMENCANDO A ANDAR
COMENCANDO A ANDAR COMENCANDO A ANDAR
ZAZUERA ZAZUERA ZAZUERA ZAZUERA
A-E-I-O-U IPSELON
A-E-I-O-U IPSELON
FIO MARAVILHA NOS GOSTAMOS DE VOCE
FIO MARAVILHA FAZ UM PRA' GENTE VER
BRIGITTE BARDOT BARDOT
BRIGITTE BEIJOU BEIJOU
NA FILA DO CINEMA TODO MUNDO SE AFOGOU
AY AY CARAMBA AY AY CARAMBA (2 VOLTE)
MORO NUM PAIS TROPICAL
AMBENCONAO POR DEUS
E BONITO POR NATUREZA MAIS QUE BELEZA
SOU FLA FLA PAE-E-E (RIPETERE 4 VOLTE)
BRASIL LA LA LA LA LA LA LA LA
BRASIL BRASIL
VOCE ABUSOU
TIROU PARTIDO DE MIM ABUSOU (RIPETERE 3 VOLTE)
NA NA NA
NEGA NEGA NEGA
DE OBALUBAE-E
NA NA NA NA NA NA NA NA NA
NA NA NA NA NA NA NA
QUERO DE NOVO CANTAR
EH MEU AMIGO CHARLIE
EH MEU AMIGO CHARLIE CHARLIE BROWN
CHARLIE BROWN
O LE LE O LA LA
PEGA NO GANZE' PEGA NO GANZA' (RIPETERE 2 VOLTE)
MARIANA MARIANA
QUE SALUDADE DAQUELA LINDA BAIANA
O O O O O ARIA AIO
OBA' OBA' OBA' (RIPETERE 2 VOLTE)
POR ISSO AGORA DEIXA ESTAR DEIXA ESTAR
QUE EU VOU ENTREGAR VOCE (RIPETERE 2 VOLTE)
OLE' OLA' O FLAMENGO TA BOTANDO PRA' QUEBAR ( RIPETERE 2 VOLTE)
BAHIA........
EH MEU AMIGO CHARLIE
EH MEU AMIGO CHARLIE BROWN CHARLIE BROWN
EH MEU AMIGO CHARLIE
EH MEU AMIGO CHARLIE BROWN CHARLIE BROWN.

Capodanno

E' proprio vero:meno aspettative hai e meglio ti trovi.
Capodanno divertentissimo,cena,risate,foto,amici,canzoni cantate a squarciagola al karaoke davanti ai commensali attoniti,balli improvvisati,conteggi alla rovescia 10,9,8..non siete pronti,trenino samba senza la samba,brindisi,100 100 gira la ruota,brindisi,donne è arrivato l'arrotino,brindisi e poi via tutti all'altra festa,si balla,si ride,si ri-brinda e ci si sfinisce finchè non si decide di rientrare a casa esausti ma felici.

Mi dispiace solo per chi (causa problemi improvvisi) non ha potuto condividere con noi tutti questi festeggiamenti..tenete duro ragazzi la sfiga prima o poi busserà ad un altra porta,vi siamo vicini.

La moda è ciò che uno indossa. Ciò che è fuori moda è ciò che indossano gli altri

La moda è ciò che uno indossa. Ciò che è fuori moda è ciò che indossano gli altri
(O.Wilde)

WOODY ALLEN

Fino all'anno scorso avevo un solo difetto: ero presuntuoso.
Il mondo si divide in buoni e cattivi. I buoni dormono meglio ma i cattivi, da svegli, si divertono molto di più.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.
Saggio è chi riesce a vivere inventandosi le proprie illusioni.
Fare sesso è come giocare a bridge. Se non hai un buon partner, meglio che tu abbia una buona mano!
Il sesso è sporco? Solo quando è fatto bene.
"Non sono narcisista, ne' egoista. Se fossi vissuto nell'antica Grecia non sarei stato Narciso"
"E chi saresti stato?"
"Giove"

ODE AL GIORNO FELICE - Pablo Neruda

Questa volta lasciate che sia felice,non è successo nulla a nessuno,non sono da nessuna parte,succede solo che sono felicefino all’ultimo profondo angolino del cuore. Camminando,dormendo o scrivendo,che posso farci, sono felice.sono più sterminato dell’erba nelle praterie,sento la pelle come un albero raggrinzito,e l’acqua sotto,gli uccelli in cima,il mare come un anello intorno alla mia vita,fatta di pane e pietra la terral’aria canta come una chitarra.Tu al mio fianco sulla sabbia, sei sabbia,tu canti e sei canto,Il mondo è oggi la mia animacanto e sabbia,il mondo oggi è la tua bocca,lasciatemi sulla tua bocca e sulla sabbiaessere felice,essere felice perché si,perché respiro e perché respiri,essere felice perché tocco il tuo ginocchioed è come se toccassi la pelle azzurra del cieloe la sua freschezza.Oggi lasciate che sia felice, io e basta,con o senza tutti, essere felice con l’erbae la sabbia essere felice con l’aria e la terra,essere felice con te,con la tua bocca,essere felice.
Ed è proprio quello che non si potrebbe quello che vorrei, ed è sempre quello che non si farebbe quello che farei,ed è come quello che non si direbbe che direi quando dico che non è cosi il mondo che vorrei non si può sorvolare le montagne non può andare dove vorresti andare sai cosa c’è ogni cosa resta qui qui si può solo piangere e alla fine non si piange neanche più ed è proprio quando arrivo lì che già ritornerei ed è sempre quando sono qui che io ripartirei ed è come quello che non c’è che io rimpiangerei quando penso che non è cosi il mondo che vorrei non si può fare quello che si vuole non si può spingere solo l’acceleratore guarda un pò ci si deve accontentare qui si può solo perdere e alla fine non si perde neanche più!
Questo ti volevo dire.
Ho rotto il nostro patto ma forse è stato meglio così.
Ora basta però, non ti voglio rattristare. Mia madre mi ha detto anche che sei bellissima e io lo sapevo. Quando eravamo piccoli ero sicuro che saresti diventata Miss Italia.
Ti bacio,
Pietro
P.S. : preparati perchè quando passo da Bologna
ti prendo e ti porto via.

(Niccolò Ammaniti)

GREATEST MOVIE MOMENTS

Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine…
Lentamente muore chi evita una passione…
Lentamente muore chi non capovolge il tavolo…
Chi non rischia la certezza per l’incertezza…
Chi non si permette almeno una volta di fuggire ai consigli sensati…
Lentamente muore chi non trova grazia in se stesso..
Chi distrugge l’amor proprio, chi non si lascia andare…
…evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore
del semplice fatto di respirare…

(Parlami d'amore)

Jack Frusciante è uscito dal gruppo

"E va bene che non bisogna dipendere da nessuno nella propria cazzo di vita, ma io mica dipendo. Io vivo anche da solo, senza dipendere da nessuno, col pilota automatico. (...). Posso sopravvivere col pilota automatico, ma vivere è un altra cosa... Da quando ci siamo addomesticati a vicenda, è logico, per restare a un certo livello non posso più fare a meno di lei;e per lei è lo stesso, anche se ho bisogno di sentirmelo dire cento volte, perchè la paura è troppa"

Pausa pranzo sul Rockfeller Center-New York,USA, 1932

RIDE DELLE CICATRICI ALTRUI CHI NON EBBE A SOFFRIR GIAMMAI FERITA.
"La vita reale è soltanto il riverbero dei sogni dei poeti.La vista di tutto ciò che è bello in arte o in natura, richiama con la rapidità del fulmine il ricordo di chi si ama"(Stendhal)
"Che cosa si dice di un uomo non è importante. Il punto che conta è chi lo dice."(Oscar Wilde)
"Pensa, parla e agisci come se tu dovessi uscire dalla vita da un momento all'altro. "(Marco Aurelio)
La cosa seccante di questo mondo è che gli imbecilli sono sicuri di sé, mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi.
(Bertrand Russell)
E tu spiegami adesso tutto questo silenzio dove va a finire
Se non riesco a parlarti e non so più toccarti

Mi sento morire
Parlo con te

La tigre e la neve

"Se muore lei, per me tutta questa messa in scena del mondo che gira... posso anche smontare, portare via, schiodare tutto, arrotolare tutto il cielo e caricarlo su un camion col rimorchio, possiamo spengere questa luce bellissima del sole che mi piace tanto... ma tanto... lo sai perchè mi piace tanto? Perchè mi piace lei illuminata dalla luce del sole, tanto... portar via tutto questo tappeto, queste colonne, questo palazzo... la sabbia, il vento, le rane, i cocomeri maturi, la grandine, le 7 del pomeriggio, maggio, giugno, luglio, basilico, le api, il mare, le zucchine... le zucchine..."
(http://it.youtube.com/watch?v=Zex_vvPL0Vw)

L'INVIDIOSO MI LODA SENZA SAPERLO. (Kahlil Gibran)
Posso credere a tutto, purché sia sufficientemente incredibile.
(Oscar Wilde)

NOI VOGLIAMO, PER QUEL FUOCO CHE CI ARDE NEL CERVELLO, TUFFARCI NELL'ABISSO, INFERNO O CIELO NON IMPORTA. (Charles Baudelaire)
ERRARE HUMANUM EST, PERSEVERARE AUTEM DIABOLICUM
FATTI NON FOSTE A VIVER COME BRUTI, MA PER SEGUIR VIRTUTE E CANOSCENZA.
INGANNEVOLE E' IL CUORE PIU' DI OGNI COSA E INCURABILE!CHI LO PUO' CONOSCERE?
(Geremia 17,9)

SENZA MUSICA LA VITA SAREBBE UN ERRORE.
(F.Nietzsche)

L'UOMO PIU' SAGGIO NON E' COLUI CHE SA MA CHI SA DI NON SAPERE.(Socrate)
Cos'è il genio ? E' fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità di esecuzione. (AMICI MIEI)
«Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.» (H.P.Lovecraft)
"E quando guardi con quegli occhi grandi forse un po' troppo sinceri, sinceri si vede quello che pensi, quello che sogni.... "
"COME FAI ADESSO CHE SEI RIMASTA SOLO TE A SPERARE IN QUALCOSA DI MIGLIORE A PENSARE ANCHE AL GRANDE AMORE ..SEI UN'INCREDIBILE ROMANTICA UN PO' NEVROTICA MA NON PATETICA CERTO UNICA "
"..Ed ora che non mi consolo guardando una fotografia mi rendo conto che il tempo vola e che la vita poi è una sola... "
"..E quando un giorno t'incontrerò magari per la strada magari proprio sotto casa tua ehh!!! ma guarda il caso però guarda il destino splendido!! crudele e splendido!!!! E intanto i giorni passano e i ricordi sbiadiscono e le abitudini cambiano eh eh eh!! E' stato splendido..... "
"...cosa non....farei... io non voglio correre e tu!...non riderai... cosa non...darei... per vivere una favola..."
"..VOGLIO UNA VITA MALEDUCATA DI QUELLE VITE FATTE FATTE COSI' VOGLIO UNA VITA CHE SE NE FREGA CHE SE NE FREGA DI TUTTO SI' VOGLIO UNA VITA CHE NON E' MAI TARDI DI QUELLE CHE NON DORMI MAI VOGLIO UNA VITA VEDRAI CHE VITA VEDRAI .."
..Le stelle stanno in cielo e i Sogni....non lo so So solo che son pochi.... quelli che s'avverano..
"..dietro non si torna non si può tornare giù Quando ormai si vola non si può cadere più.... Qui è logico cambiare mille volte idea ed è facile sentirsi da buttare via!! "
"..e tu Parli....parli... parli di" cose che passano....." e poi sogni......sogni sogni che poi svaniscono Stai con me... ci stai o no ci stai un attimo......un giorno ci stai per essere ancora mia.... oppure ci stai per non andare via!! "
"..il "ritmo" del mondo batte dentro di te mentre cerchi qualcosa.... che forse non c'è!.."
"..Ti sei accorta che facciamo l'amore...sì ti sei accorta sì e non mi dire che non lo volevi e che non lo sapevi che finiva così va bene va bene va bene distratta quando ti conviene diresti anche che mi vuoi bene anche se non me ne vuoi più.."
"..E ho guardato dentro un'emozione e ci ho visto dentro tanto amore che ho capito perché non si comanda al cuore. E va bene così... senza parole... senza parole... "
"Per il mio limite Io non so stare solo Vivere insieme a me Basta aspettarmi uscire... E prendermi con sé Credi che sia facile Credi che sia semplice Vai a farti fottere Credi che sia Una storia semplice .."
"..Voglio trovare un senso a questa vita Anche se questa vita un senso non ce l’ha.. "
"..No! Quest'è un Amore Grande si vuoi che ti dica così ma io non sono come te Ciao! sai cosa ti dico.....CIAO! posso stare....senza Te... senza più tanti "se".... senza tanti "ma", "perché"! senza un "amore" ...così...... io posso stare.....Sì!.... "
"..Voglio vivere come se come se tutto il mondo...fosse... fosse FUORI..e Voglio ridere come se come se ridere di per sé bastasse già; a risolvere...gli ERRORI.. "
"..sorridi e abbassi gli occhi un istante e dici "non credo di essere così importante" ma dici una bugia e infatti scappi via.."

JENNY E' PAZZA

Jenny non vuol più parlare non vuol più giocare vorrebbe soltanto dormire Jenny non vuol più capire sbadiglia soltanto non vuol più nemmeno mangiare Jenny è stanca Jenny vuole dormire Jenny è stanca Jenny vuole dormire Jenny ha lasciato la gente a guardarsi stupita a cercar di capir cosa Jenny non sente più niente non sente le voci che il vento le porta Jenny è stanca Jenny vuole dormire Jenny è stanca Jenny vuole dormire Io che l'ho vista piangere di gioia e ridere che più di lei la vita credo mai nessuno amò io non vi credo lasciatela stare voi non potete Jenny non può più restare portatela via rovina il morale alla gente Jenny sta bene è lontano...la curano forse potrà anche guarire un giorno Jenny è pazza c'è chi dice anche questo Jenny è pazza c'è chi dice anche questo Jenny ha pagato per tutti ha pagato per noi che restiamo a guardarla ora Jenny è soltanto un ricordo qualcosa di amaro da spingere giù in fondo Jenny è stanca Jenny vuole dormire Jenny è stanca Jenny vuole dormire Jenny è stanca Jenny vuole dormire

OGNI VOLTA

E ogni volta che viene giorno ogni volta che ritorno ogni volta che cammino e mi sembra di averti vicino ogni volta che mi guardo intorno ogni volta che non me ne accorgo ogni volta che viene giorno. E ogni volta che mi sveglio ogni volta che mi sbaglio ogni volta che sono sicuro e ogni volta che mi sembra solo ogni volta che mi viene in mente qualche cosa che non c'entra niente ogni volta...E ogni volta che non sono coerente e ogni volta che non è importante ogni volta che qualcuno si preoccupa per me ogni volta che non c'è proprio quanto la stavo cercando ogni volta... ogni volta quando.... E ogni volta torna sera e la paura e ogni volta torna sera e la paura....E ogni volta che non c'entro ogni volta che non sono stato ogni volta che non guardo in faccia a niente e ogni volta che dopo piango ogni volta che rimango con la testa tra le mani e rimando tutto a domani.

LA RAGAZZA INTERROTTA - Susanna Kaysen

"Non uno, ma tre, sono i Vermeer al Frick. La prima volta che ci sono stata, però, non ho fatto caso agli altri due.[…] Non mi fermai davanti alla signora in veste da camera gialla e alla domestica che le porta una lettera e neppure davanti al soldato con il cappello sfarzoso e alla ragazza che gli sorride: immaginavo calde labbra, occhi castani, occhi azzurri. Quegli occhi castani mi catturarono.Lo sguardo della ragazza punta fuori dal riquadro del dipinto, ignorando il robusto maestro di musica, che poggia la dispotica mano sulla sedia. La luce è smorzata, luce invernale, ma il volto della ragazza è acceso.La fissai negli occhi castani e indietreggiai. Mi stava mettendo in guardia da qualcosa: aveva distolto lo sguardo dalla sua occupazione per mettermi in guardia. La bocca era appena aperta, come se avesse appena respirato solo per dirmi: «Non farlo!»Mi ritrassi, nel tentativo di tenermi fuori dal raggio della sua premura, che tuttavia riempiva il corridoio. «Aspetta», diceva. «Aspetta! Non andare!»Sedici anni dopo ero a New York col mio nuovo, ricco fidanzato.[…][…] «Andiamo al Frick», disse lui.«Non ci sono mai stata», feci io. Poi pensai che forse c'ero stata. Non dissi niente, avevo imparato a non parlare dei miei dubbi.Arrivai lì, lo riconobbi. «Ah», dissi. «Qui c'è un quadro che mi piace.»«Solo uno?» disse lui. «Guarda questi Fragonard.» Non mi piacevano. Mi lasciai i Fragonard alle spalle ed entrai nella sala che porta al cortile.Lei era cambiata molto in sedici anni. Non era più premurosa. Anzi, era triste. Era giovane e distratta, e il suo maestro la incalzava perché gli prestasse attenzione. Ma lei guardava lontano, alla ricerca di uno sguardo che incontrasse il suo.Stavolta lessi il titolo del quadro: Ragazza interrotta mentre suona.Interrotta mentre suona: com'era stata la mia vita, interrotta nella musica dei miei diciassette anni, com'era stata la sua vita, strappata e fissata su tela: un momento reso immobile, per tutti gli altri momenti, qualsiasi cosa fossero o avrebbero potuto essere. Quale vita può guarirne?Adesso avevo qualcosa da dirle. «Ti vedo», dissi.Il mio fidanzato mi trovò che piangevo nel corridoio.«Cos'è successo?» domandò.«Ma non vedi, lei sta cercando di venirne fuori», dissi, indicandola.

Il tempo perso

Sulla porta dell'officina
d'improvviso si ferma l'operaio
la bella giornata l'ha tirato per la giacca
e non appena volta lo sguardo
per osservare il sole
tutto rosso tutto tondo
sorridente nel suo cielo di piombo
fa l'occhiolino familiarmente
Dimmi dunque compagno Sole
davvero non ti sembra che sia un pò da coglione
regalare una giornata come questa ad un padrone?
Jacques Prevert